Image Alt

Blog

Il Natale è alle porte! Foligno e le sue frazioni si immergono in un’atmosfera magica per celebrare la festa più attesa dell’anno. Saranno tantissimi gli eventi organizzati nel periodo che va dalla fine di novembre all’inizio di gennaio, dedicati ad adulti e bambini. La città si accenderà di mille strepitose installazioni posizionate nei principali luoghi cittadini dal 03 dicembre all’08 gennaio 2023: un bellissimo percorso di luminarie natalizie che arricchiranno con il loro luccichio le vie principali del centro storico. I negozi e i locali dello shopping e dell’intrattenimento folignate vi attendono in

L’autunno e, in particolar modo il mese di novembre, è un periodo particolarmente favorevole ad una fruizione turistica godibile evitando i fastidi stagionali (caldo o freddo eccessivo, sovraffollamento). L’Umbria si identifica come meta privilegiata, grazie alla sua identità paesaggistica e un lifestyle incentrato su quiete e spiritualità. Qui è possibile stabilire un rapporto profondo con il territorio e un contatto autentico con la sua essenza. Potete scegliere fra i tanti pellegrinaggi organizzati, come quello che unisce i luoghi fondamentali della vita dei santi che l’hanno popolata (San Francesco, Santa Chiara, San

L’Umbria è indubbiamente una terra meravigliosa e ci sono momenti in cui la sua bellezza evoca emozioni e suggestioni quasi fiabesche.  In particolare l’autunno, con i suoi colori rossi e caldi, regala scenari intensi. E cosi, mentre si va percorrendo stradine tortuose che affiorano tra un colle e un altro, può capitare di trovarsi dinanzi uno spettacolo incredibile: i vigneti di Sagrantino che si colorano quasi magicamente di mille sfumature cha dal giallo ocra arrivano fino al rosso rubino. Ci si ferma incantati dalla meraviglia che appare di fronte agli occhi

La Caserma Gonzaga di Foligno, da anni sede dei concorsi rivolti a chi desidera entrare a far parte dell’Esercito Italiano, fa un passo avanti verso il futuro grazie all’informatizzazione di tutte le fasi del processo di selezione. Già nel 2017 il centro aveva introdotto nuovi test per la valutazione psico-attitudinale dei candidati; nel 2019 vennero inaugurate aule informatizzate dedicate. Lo step più recente si concretizza con la costituzione di un gruppo di lavoro presso lo stato maggiore dell’esercito, proiettato all’informatizzazione delle ultime fasi di screening: prove fisiche e visite mediche. Dopo un

Vi suggeriamo l’esperienza Frantoi Aperti, tra ottobre e novembre, in un arco di cinque fine settimana alla scoperta dell’Umbria più autentica. L’Umbria è una terra straordinaria e Foligno un piccolo gioiello con tanti tesori da scoprire, circondato da paesaggi che trasmettono pace e serenità. All’Hotel&Resort Le Colombare ci prendiamo cura del benessere dei nostri ospiti, ma anche del loro divertimento e del loro desiderio di esplorare. Potrete visitare località – tutte a breve distanza dalla struttura alberghiera - come Castiglione del Lago, Arrone, Magione, Trevi, Castel Ritaldi, Gualdo Cattaneo, Todi, Assisi, Campello

La prima domenica del mese di ottobre si svolge a Trevi (in provincia di Perugia) il caratteristico Palio dei Terzieri, rievocazione storica di stampo medievale, dove la città e la popolazione tutta rinnovano, dal 1980, la tenacia e l’ardore con cui i giovani trevani superarono la tragica distruzione del borgo avvenuta nel 1214, per mano degli spoletini guidati dal Duca Theopoldo. La gara Il Palio dei Terzieri è una corsa a tempo con carri, effettuata per le vie della città, su un percorso di circa 800 metri. Il tracciato, prevalentemente in salita, è

Spello è un piccolo comune della provincia di Perugia in Umbria e fa parte del circuito de I borghi più belli d'Italia. Sorge sulle pendici occidentali del Monte Subasio nell'Appennino umbro-marchigiano. La storia di Spello. Fu fondata dagli Umbri e denominata “Hispellum” in epoca romana; successivamente fu dichiarata "Splendidissima Colonia Julia" da Augusto, che per il supporto ricevuto in battaglia, regalò alla città i territori vinti alla vicina Perugia; tale donazione fece estendere il territorio di Spello fino alle sorgenti del Clitunno, trasformando la città in uno dei centri più importanti dell'Umbria. Devastante però

I Primi d’Italia è l’unico festival interamente dedicato ai primi piatti: dalla pasta al riso fino alla polenta. Tutto il centro storico di Foligno ospita numerosi spazi interamente dedicati alla pietanza più amata della cucina italiana. I Villaggi del gusto Le suggestive quanto scenografiche taverne barocche rionali della Giostra della Quintana ospitano i Villaggi del gusto, interamente dedicati alla degustazione di primi piatti ispirati alle squisite ricette delle tradizioni regionali e non: come il Villaggio del Gluten Free presso la Taverna del Rione Badia, dove è possibile assaggiare piatti senza glutine. Tanti gli eventi

Rasiglia, il paese delle acque è conosciuta anche come "Borgo dei ruscelli" o "Venezia dell'Umbria", per via dei corsi d'acqua che la attraversano. La graziosa frazione, che sembra uscita dalle pagine illustrate di un libro di fiabe, nel tempo è diventata capace di attrarre ogni anno sempre più visitatori. Si trova nel comune di Foligno (PG), situata a 648 m s.l.m., a circa 18 km dalla città, lungo la Strada statale 319 Sellanese. Un po’ di storia del borgo. Il piccolo paese conserva l'aspetto tipico del borgo medievale umbro, raccogliendosi in una struttura

Palazzo Trinci è un edificio patrizio di Foligno (Pg) un raro esempio, in aria centro-meridionale d’Italia di stile tardo gotico. L’edificio domina Piazza della Repubblica e ospita la Pinacoteca civica, il Museo archeologico e il Museo multimediale dei tornei e delle giostre. I Trinci, famiglia nobiliare umbra di stirpe longobarda, amministrarono la città dal 1305 al 1439 e, sotto la loro signoria, espanse i propri domini e si arricchì di opere architettoniche di grande pregio. Nel corso dei secoli la dimora ha subito più volte restauri e ristrutturazioni (dopo i terremoti del 1832

Il Sagrantino è un vitigno a bacca nera italiano dell'Umbria, impiegato nella produzione dei migliori vini della regione. Cresce principalmente nei territori che circondano il comune di Montefalco, con soli 670 ettari in produzione dedicati alla coltura gestiti da circa 350 produttori di uva. Il vino che se ne produce è molto rinomato nel mondo, famoso per la sua grande intensità, concentrazione e capacità di invecchiamento, grazie all'elevato contenuto di polifenoli. È tutelato dal marchio DOCG dal 1992. L'uva è una delle varietà più tanniche al mondo e dà origine a vini

La Fascia Olivata che attraversa l’Umbria lungo un “asse” che va da Spoleto ad Assisi, è una vera e propria spina dorsale che si snoda per circa 40 km dove, nel corso dei secoli, la sapienza dell’uomo ha saputo plasmare territorio ed economia. Riconosciuto a livello mondiale come patrimonio FAO, rappresenta un percorso unico dove il lavoro dell’uomo e la natura hanno saputo fondersi per creare un paesaggio culturale, artistico e architettonico che comprende i comuni di Spoleto, Campello sul Clitunno, Trevi, Foligno, Spello e Assisi. La coltura dell’olivo, originariamente non autoctona,

Non tutti sanno che la città di Foligno nasconde tra le sue mura storiche, all’interno di una bellissima chiesa sconsacrata, un’enorme scheletro umano: lo Scheletrone di De Dominicis. Un’opera d’arte affascinante e magica al contempo, una scultura resa ancor più misteriosa dal genio che la realizzò, l’anconetano Gino De Dominicis (1947-1998), il quale schivo alle interviste, non volle mai realizzare un catalogo delle sue opere lasciandole, perciò, avvolte nel mistero. Un’aurea incantata, quasi fuori dal mondo, è quello che si percepisce varcando la porta d’ingresso dell’ex Chiesa dell’Annunziata.  Qui giace distesa lungo

Il parco del Monte Subasio è un'area naturale protetta della regione Umbria, istituita nel 1995. Il suo territorio si estende in 4 comuni della provincia di Perugia. Nel Parco sono stati individuati cinque Siti di Interesse Comunitario, ambiti concepiti per la tutela e la conservazione degli habitat naturali e delle specie animali e vegetali. Essi sono: Fiume Tescio, Colli Selvalonga, Monte Subasio, Fosso dell'Eremo delle Carceri, Poggio Caselle - Fosso Renaro. La fauna del parco comprende il lupo, il cinghiale, l'upupa, l'istrice ed il barbagianni. Se sei in vacanza in queste

Molti sono gli edifici storici che delineano il carattere e la personalità di Foligno. Tra questi, la Caserma Gonzaga che, negli anni, si è ritagliata un ruolo da protagonista nel tessuto della città. Il rapporto fra la struttura e la cittadinanza è andato, nel tempo, oltre l’aspetto militare ed economico, marcando fortemente la sua impronta su territorio, politica e cultura. Oggi la Caserma Gonzaga è la base nazionale dove si svolgono i concorsi per il reclutamento di chi intende far carriera nell’esercito italiano. Un privilegio per la città di Foligno, che

Nella splendida cornice del bellissimo borgo umbro di Bevagna, nel mese di giugno, prende vita una delle più rigorose e stupefacenti rievocazioni di stampo medievale: il Mercato delle Gaite. L’evento, immerge i visitatori nella vita quotidiana dell’antica Mevania, ricostruendo con grande rigore, botteghe, mercati, banchetti, ambienti e scene di vita. La manifestazione, che si articola nell’ultima decade di giugno, vive il suo momento più significativo nei giorni del Mercato, che si sviluppa all’interno dei quattro quartieri cittadini denominati appunto Gaite (dal longobardo watha, ovvero “guardia”, deriva la denominazione di “guaita o

La Giostra della Quintana è uno degli appuntamenti più attesi della città di Foligno e di tutta l’Umbria. La Giostra della Quintana di Foligno è torneo cavalleresco secentesco ed una rievocazione storica in costume che si svolgerà a Foligno, il 17-18 giugno 2022. Dieci prodi cavalieri, in rappresentanza di altrettanti rioni, si sfideranno a singolar tenzone a colpi di lancia per conquistare l’ambito Palio. L’unicità della manifestazione sta nel fascino barocco di cui si fregia la città, i dieci rioni e le relative e suggestive taverne dislocate nel centro storico oltreché nei

Le infiorate di Spello sono una manifestazione che si svolge ogni anno nella cittadina umbra in occasione della festività del Corpus Domini (quest’anno cadrà il 19 giugno). Si lavora tutto l'anno affinché abili mani, nell’arco di una sola notte, realizzino tappeti che si snoderanno per le vie del centro storico, destinati ad onorare il passaggio del Corpo di Cristo, portato in processione dal vescovo. Il Percorso. Il risultato è un percorso di circa 1,5 km caratterizzato dall'alternarsi di quadri floreali straordinariamente espressivi e ricchi di vivaci colori e fantasie. L’eccezionale abilità

Cantine Aperte rappresenta, ormai da anni, un appuntamento molto amato per gli amanti dell’enoturismo. Finalmente, finita l’emergenza sanitaria, questa edizione, la Trentesima che si svolgerà il prossimo weekend Sabato 28 e Domenica 29 maggio 2022, ritorna in presenza. Un’ottima occasione per conoscere meglio il nostro territorio, in particolar modo, la magnificenza della Strada del Sagrantino, lo splendido panorama che è possibile ammirare proprio dal nostro Resort. Il paesaggio della Strada del Sagrantino con le sue coltivazioni e le sue numerose cantine rappresentano un luogo unico e affascinante, tutto da scoprire. Le numerose

Un luogo affascinante, mistico e unico, che vale la pena di visitare e scoprire: l’eremo di Santa Maria Giacobbe a Pale. Pale e l’eremo di Santa Maria Giacobbe. A pochi chilometri da Foligno e facilmente raggiungibile in auto dal nostro resort, lungo la vecchia Strada Statale 77 che da Foligno porta verso l’Adriatico (non la strada nuova quella ad alto scorrimento) la stessa strada che conduce verso il celebrato paese di Rasiglia  si trova il piccolo paese di Pale.  Tranquillamente adagiato sotto lo scoglio di Pale (il massiccio privo di alberi

Un soggiorno presso l’Hotel Resort Le Colombare con piscina a Foligno è anche divertimento grazie al nostro bellissimo parco acquatico aperto tutta l’estate. Il parco acquatico Flex Beach è il luogo ideale per godere del sole dell’estate. La struttura, con i suoi 1300 mq soddisfa le esigenze di tutta la famiglia, dai più piccoli ai più grandi, sia per chi si vuole rilassare, sia per chi vuole divertirsi grazie alla presenza degli acquascivoli. Nella zona piscina è presente una vasca olimpionica con trampolino, dotata di 6 corsie, sia per nuoto amatoriale che

Il divertimento all’Hotel Resort Le Colombare è anche outdoor grazie ai nostri campi di padel. Divertimento assicurato per tutta la famiglia. Il padel con le sue racchette ampie (molto simili ai racchettoni da spiaggia) è il gioco ideale per la famiglia. Si gioca a coppie in un rettangolo chiuso da pareti, che fanno parte integrante del campo da gioco: se la pallina rimbalza sul muro può essere tranquillamente respinta. È un gioco divertente, derivato dal tennis, ma che non richiede le stesse abilità e può essere un’ideale momento di svago familiare, dopo

La città di Foligno ha una tradizione molto importante nella stampa, non è un caso che in città venne stampata l’editio princeps della Divina Commedia di Dante Alighieri. Era l’11 aprile 1472: grazie all’incontro fra il prototipografo Johannes Numeister, già allievo di Gutenberg e l’orafo incisore Emiliano Orsini venne stampata, proprio a Foligno, la prima edizione della Divina Commedia di Dante Alighieri. Proprio per rendere omaggio a questa lunga tradizione Foligno ospita ogni anno le Giornate Dantesche, un ricco calendario di appuntamenti, mostre e conferenze dedicate Dante Alighieri, alla Divina Commedia e

Ora che le giornate si fanno più calde, la nostra verde terra mostra tutta la sua bellezza. Niente è più bello della Primavera e Pasqua in Umbria. Si ha più tempo per esplorare i paesaggi e gli antichi borghi, lasciandosi cullare dalla calda e piacevole atmosfera che si respira. I colori si fanno più vividi e la luce rende onore ai capolavori d’arte e di natura. L’Hotel & Resort Le Colombare è un ottimo punto di partenza per scoprire gli incantevoli borghi umbri: come Spello scrigno di arte e bellezza oppure Trevi,

Merita sicuramente una visita il parco regionale di Colfiorito che si trova sulla montagna di Foligno. Un territorio dall’altissimo valore naturale e storico grazie al ricco patrimonio naturalistico e alla presenza dei numerosi reperti archeologici. Il parco regionale di Colfiorito istituito nel 1995 ha un’estensione di 338ha. Al centro del parco sorge la palude, un ecosistema naturale unico nel suo genere che vede la presenza di rare specie floreali, avifauna migratoria, gasteropodi e anfibi che ivi trovano rifugio. La Palude per queste caratteristiche è stata dichiarata zona di interesse internazionale dalla

Niente è più rilassante della Pasqua in Umbria, per godere di qualche giornata lontano dalla vita frenetica di tutti i giorni, per staccare la spina grazie alla natura rigogliosa che, in primavera, rende ancora più bella questa fertile terra nel cuore d’Italia. Il nostro resort, a due passi dai principali luoghi più belli della verde Umbria, è un’ideale punto di partenza per itinerari di gusto, arte e natura. Dall’Hotel & Resort Le Colombare si può raggiungere facilmente Foligno, con il suo bellissimo centro storico e la piccola Rasiglia, il borgo tra le

La bella cornice di Piazza della Repubblica a Foligno ospiterà, nel primo fine settimana di marzo (dal 04 al 06 marzo) le Feste del Cioccolato nazionali. Maestri cioccolatieri con le loro deliziose creazioni artigianali, stand e tanti laboratori per grandi ma anche per i piccini, saranno ospitati a Foligno nella piazza centrale della cittadina umbra. Un’occasione golosa per visitare il bel centro storico di Foligno e i numerosi borghi medievali che sorgono non lontani come Assisi, Spello, Bevagna, Trevi. Tutti a Foligno dal 04 al 06 marzo per un weekend dedicato al

A poca distanza da Spello, uno dei borghi più belli d’Italia, si trova Villa Costanzi, meglio nota come Villa Fidelia che merita decisamente una visita per godere della bellezza architettonica e naturalistica che ivi è possibile trovare. Rimaneggiata più volte nel corso dei secoli, Villa Fidelia ha mantenuto un aspetto classico ed elegante al contempo. La villa ospita un delizioso giardino all’italiana, suddiviso in quattro aiuole di bosso, un giardino vesuviano ubicato all’ingresso (vi si accede dal cancello principale) che si sviluppa su terrazzamenti collegati da raffinate scalinate che culminano al

Le Fonti del Clitunno sono un meraviglioso spettacolo naturale composto da uno scintillante e limpido laghetto circondato da una magnifica cornice creata da alti pioppi, cipressi e salici piangenti che sagomano ampi spazi di ombra e giochi di luce. Le Fonti del Clitunno si trovano lungo la SS Flaminia che da Spoleto arriva a Foligno, presso il Comune di Campello. Si tratta di un laghetto alimentato da acque sorgive sotterranee, un luogo di grande pace e serenità da ammirare in qualsiasi stagione dell’anno. Un paesaggio unico conosciuto sin dall’antichità. Già l’imperatore Caligola

Un fine settimana alla scoperta di castelli e borghi medievali nel cuore dell’Umbria, incastonati tra le dolci colline traboccanti di uliveti e vigneti della Valle Umbra, tra Spoleto e Foligno, per vivere una pausa rilassante perdendosi nell’incantevole e serena atmosfera dei paesaggi umbri. Borghi più o meno noti capaci di regalare suggestioni uniche, come il piccolo villaggio di Spello adagiato sulle pendici del monte Subasio che con le sue tipiche costruzioni in pietra rosa ricorda un piccolo presepe incastonato tra gli ulivi. A Spello tutto parla di storia: dall’antiche mura urbiche

Un ricco calendario di eventi che illumineranno il Natale a Foligno e nei paesi limitrofi. Già dal 03 dicembre sarà possibile ammirare tutte le installazioni luminose che fanno da corredo alle luminarie che addobbano già la città, con l’inaugurazione e il taglio del nastro, accompagnati al suono della merching band, trampolieri, bolle giganti, sbandieratori e musici della città. Verranno accese la grande slitta con le renne di Babbo Natale in piazza della Repubblica, la grande installazione metallica a forma di albero di Natale che si trova come di consueto presso Largo

Visitare Rasiglia, la piccola Venezia dell’Umbria non è mai stato così semplice. Il Resort Le Colombare si trova a pochi km di distanza dal bellissimo e suggestivo borgo umbro incastonato tra le acque sorgive e il verde dei boschi.  Rasiglia, un piccolo gioiello del comune montano del comune di Foligno, si trova ad appena 15 minuti di strada dal nostro albergo. È uno spazio incantato dove la natura e l’uomo hanno saputo creare un luogo di meraviglia, grazie alla bellezza incontaminata delle sorgenti che creano vie d’acqua pura all’interno delle mura

L'autunno con i suoi colori caldi ed intensi è anche la stagione la stagione dell'olio nuovo. L'olio è il prodotto nobile della Verde Umbria che trova nella ricca fertilità della terra e nella lunga tradizione di coltivazione, un terreno adatto per una produzione di grande qualità. Un olio gustoso che impreziosisce con la sua intensità la cucina umbra, contadina e semplice, ma sempre appetitosa.   Vale la pena di scoprire l'Umbria a novembre e girovagare tra castelli e borghi medievali ad alta vocazione olivicola. Da Assisi, Spello, passando per Trevi, Foligno, Giano dell’Umbria

You don't have permission to register